Blog: http://seehund.ilcannocchiale.it

cella

Spessi muri,
resistenti sbarre
eppure invisibili
ai vostri occhi.
Le strette catene
mi infliggono profonde ferite.
Il respiro affannoso
urlare impossibile.
Negata mi รจ la vita
e la morte.

Pubblicato il 30/1/2008 alle 17.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web